Federalismo demaniale 2016
9 Gennaio 2017

Un anno di successo per il federalismo demaniale

Negli ultimi due anni il federalismo demaniale ha permesso di elaborare progetti, da parte di oltre 2200 enti locali, su 4000 beni dello Stato per un controvalore trasferito pari a circa 1,5 miliardi di euro.
Entro la chiusura definitiva dei termini al 31 dicembre 2016 si è avuto un ulteriore successo dell’iniziativa: sono 2270 le richieste arrivate al Demanio, 1600 gli enti coinvolti, che hanno chiesto di acquisire beni statali presenti sul loro territorio.
Nasceranno così centri culturali, scuole, residenze sanitarie, musei e biblioteche, strutture che garantiranno uno sviluppo economico attento alle esigenze del territorio e una crescita sociale e culturale dell’intera comunità.

Vai all’articolo pubblicato sul sito dell’Agenzia del Demanio

Altre News

6 Ottobre 2017

Se il faro del Demanio punta sulla rigenerazione. La mia intervista per Vita

Con l'Agenzia del Demanio ci siamo trovati davanti a una grande sfida: rigenerare i beni non più strategici per lo…

leggi di più
13 Luglio 2017

Lavori in corso per rigenerare gli immobili pubblici. Il mio intervento su Quotidiano Immobiliare.

Per l'Agenzia del Demanio il 2017 ha un obiettivo ben preciso: avviare nuovi cantieri edilizi per la riqualificazione del patrimonio…

leggi di più
10 Luglio 2017

Bandi, la svolta del Demanio. Intervista a Vita

 Mettere a bando solo beni già regolarizzati, così da ridurre i tempi di realizzazione delle operazioni, e puntare su progetti…

leggi di più